Pasta Damigella = semola integrale di grano duro + acqua

La lavorazione della pasta è considerata una vera e propria arte.

Le semole di Grani Antichi ottenute dal nostro molino, vengono versate manualmente dai sacchi alla tramoggia di carico per poter controllare la qualità della materia prima. L’impasto è composto da semola e acqua e avviene lentamente all’interno di una vasca sottovuoto.
È necessario mantenere l’impasto ad una temperatura controllata.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Segue la trafilatura al bronzo che conferisce alla pasta la giusta rugosità e il giusto colore, odore e sapore che serviranno poi per poterla mantecare e legare al condimento. La pasta corta viene disposta su telai in legno, mentre i formati lunghi come spaghetti o linguine, vengono posti su delle canne per l’essiccazione che avviene in celle statiche con temperatura che varia dai 24° ai 36°.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

È opportuno eseguire l’essicazione lentamente per garantire l’evaporazione dell’acqua dalla pasta in modo uniforme, evitando l’indurimento dell’amido e la conseguente cristallizzazione della parte esterna.


I formati di Pasta Damigella

 
 

Calamarata

 
 
 

Cavatelli

 
 
 

Conchiglioni

 
 
 

Ditali

 
 
 

Fusilli

 
 
 

Linguine

 
 
 

Orecchiette

 
 
 

Paccheri

 
 
 

Penne

 
 
 

Rigatoni

 
 
 

Spaghetti